Aci Bonaccorsi. Alla ricerca dello scomparso Giuseppe Di Grazia

ACI BONACCORSI– Ancora non si hanno notizie di Giuseppe Di Grazia  scomparso da Aci Bonaccorsi. L’uomo di 45 anni, alto un metro e settantaquattro, da giovedì 25 luglio ha fatto perdere ogni traccia di sé. La sorella Stefania Di Grazia, attraverso un breve post su Facebook, non avendo la più pallida idea e notizie di dove possa trovarsi il fratello, lancia un accorato appello, che “chiede di condividere” tra tutti coloro che lo vedono, di contattare i Carabinieri, per indicare la sua presenza nel luogo dove è stato visto e l’orario o telefonare ai seguenti numeri 3493535910 oppure 3477368457. L’uomo doveva rientrare a casa per martedì 30 luglio, i famigliari non vedendolo hanno provato a rintracciarlo attraverso il cellulare e il telefono fisso di casa, non riuscendo a comunicare con lui. La sorella Stefania Di Grazia è in apprensione, come il resto dei familiari. Precisano nell’appello che il loro congiunto potrebbe andare in giro in bicicletta, essendo un grande appassionato, oppure circolare a piedi. Sui social network qualcuno sostiene di averlo incontrato e parlato con Giuseppe alcuni giorni fa. Ora l’amico segue con interesse l’evolversi della ricerca, sperando che non sia nulla di grave. Altri dopo aver condiviso la notizia  sperano che l’uomo torni presto a casa e sia tutto a posto. In tanti condividono la notizia della scomparsa. Altri restano costernati per un fatto assurdo. Durante la festa di S.  Stefano del 3 agosto, nel paese di Aci Bonaccorsi gremito di persone, sono stati in molti nell’apprendere la notizia della scomparsa di Giuseppe Di Grazia a provare apprensione e angoscia. I Carabinieri hanno avviato le indagini e si spera che anche attraverso segnalazioni dei cittadini, l’uomo possa essere avvistato e nel frattempo non gli sia accaduto nulla di grave.                             Giovanni Zizzi